Dott. Maurizio Radi – Fisioterapista e Osteopata

La disfunzione erettile colpisce in Italia quasi 3 milioni di uomini, le cause sono molteplici in parte psicologiche e in parte organiche. Le terapie tradizionali prevedono un riassetto dello stile alimentare e delle abitudini di vita quali il controllo del fumo o dell’alcool, ma è anche importante correggere le alterazioni metaboliche attraverso uno stile di vita più consono.

Fino ad oggi sono stati utilizzati con successo gli inibitori delle 5-fosfodiesterasi (viagra, levitra, cialis, spedra) con buoni risultati clinici. Con il tempo, per una serie di ragioni, questi farmaci tendono però ad essere abbandonati.

Ecco allora che l’indicazione terapeutica delle onde d’urto a bassa intensità rappresenta una nuova opportunità in cui l’aspetto fondamentale è la rigenerazione dell’endotelio dei corpi cavernosi. Tali onde hanno un effetto angiogenetico: ristrutturano i vasi sanguigni rinnovando il tessuto cardine per una normale funzione erettile.

LO STUDIO

Questi dati vengono confermati dalla SIA attraverso uno studio preliminare con un risultato clinico apprezzabile sul 70% dei casi. Lo studio nazionale sulle onde d’urto è stato condotto su circa 100 pazienti: nei pazienti di grado lieve/medio, 7 su 10 hanno smesso di utilizzare farmaci per tornare ad una sessualità spontanea; mentre, tra i pazienti più gravi , questa terapia fisica ha riportato in 4 casi su 10, un miglioramento nella risposta alla terapia orale.

Dati della letteratura internazionale suggeriscono che il trattamento è utile anche nella Induratio Penis Plastica (IPP). In tale patologia si forma una placca che incurva l’asta rendendo difficile l’attività sessuale. Con le onde d’urto si riduce la curvatura del 15% e la placca risulta “meno dura” per circa il 60%. La malattia per effetto del meccanismo angiogenetico tende così a stabilizzarsi.

ONDE D’URTO E LA PROSTATITE

Un’ulteriore applicazione delle onde d’urto a bassa intensità sono i dolori pelvici cronici, come quelli causati dalla prostatite. Le onde d’urto si giovano di diversi erogatori per le diverse patologie, con intensità differenziate. In questo caso l’effetto è indirizzato ai recettori locali che vengono “bloccati”. Ne deriva un miglioramento della minzione del dolore pelvico e dell’attività sessuale. Pertanto tale terapia fisica, nei casi in cui è indicata, rappresenta un notevole miglioramento delle possibilità terapeutiche.

DISFUNZIONE ERETTILE NON E’ IMPOTENZA

La disfunzione erettile, detta anche impropriamente impotenza, va considerata un campanello d’allarme. Se soffrono le arterie del pene potrebbero poco dopo soffrire le coronarie. Ecco perché il problema non va sottovalutato.

Nel pieno lancio della terapia a livello nazionale presso FISIORADI CENTER potete trovare il macchinario a onde d’urto focalizzate a bassa intensità prodotto dalla azienda Svizzera Storz medical  leader nel mondo delle onde d’urto. L’investimento è stato sostenuto da FISIORADI CENTER con l’obiettivo di dare un opzione terapeutica con un trattamento non invasivo, rapido, indolore, senza farmaci nè  effetti collaterali.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2018 - Fisioradi - P.IVA 02090480415

Telefono        0721 33998/33958