Dott. Maurizio Radi – Osteopata e Fisioterapista

COSA INTENDIAMO PER OSTEOPATIA ?

L’osteopatia rientra negli ambiti della medicina manuale, nella misura in cui usa le mani e la palpazione al fine di rintracciare e curare le problematiche che insistono a livello del sistema muscolo-scheletrico e fasciale, oltre agli strumenti classici come l’anamnesi e gli esami diagnostici.

TECNICHE IN USO NELL’OSTEOPATIA

L’osteopatia, in particolare, fa ricorso a tecniche di palpazioni decisamente delicate, che intervengono a vari livelli in base all’obiettivo che l’osteopata si pone. Esistono tecniche di palapazione in Osteopatia:

Tecniche articolari che intervengono sulle articolazioni per diminuire le restrizioni articolari e i disallineamenti, – Tecniche dirette sui tessuti molli, sui muscoli e sulla fascia muscolare

– Tecniche indirizzate ai visceri. Il fine sarà aumentare la condizioni di salute della persona, intervenendo su eventuali problemi che causano stati di dolore acuti e cronici. 

L’osteopatia nel nostro Paese non è ancora una disciplina etichettata come professione sanitaria, nonostante si tratti di un trattamento manuale in cui sono necessarie capacità mediche. Altresì è opportuno sottolineare, che l’osteopatia non rappresenta un’alternativa ai metodi convenzionali. Al contrario, li completa. Il metodo osteopatico è costantemente connesso e si innesta nel percorso riabilitativo individuale, quindi altre tipologie di rieducazione e terapie fisiche.

COME PUO’ INTERVENIRE L’OSTEOPATIA SUL MAL DI SCHIENA

In presenza di mal di schiena, spesso la prima azione che si compie è prendere farmaci per alleviare il dolore. L’osteopatia agisce in maniera ancor più efficace, in quanto non lenisce esclusivamente la sintomatologia ma ricerca la causa di origine della problematica. Il lavoro osteopatico inizia da una valutazione complessiva di tutto il paziente in modo da ripristinare un idoneo schema di funzionamento corporeo.

Un mal di schiena può essere causato da tantissimi fattori. L’osteopatia, essendo una terapia olistica, studia gli aspetti di un individuo: dalle posizioni reiterate quotidianamente, ai fattori di stress che possono squilibrare il tono dei muscoli. Esistono, tuttavia, altre diverse cause come problemi viscerali che hanno conseguenze sulla struttura posteriore. Fra le cause potremmo trovar anche una cicatrice addominale che può stoppare lo scorrimento delle fasce muscolari, o uno stato di ansia che irrigidisce il diaframma con ripercussioni sulla fascia lombare. Tutte queste cause possono comportare per la persona oltre al mal di schiena anche un malessere generalizzato che la fa sentire spossata e senza energie.

L’osteopata attraverso l’esclusivo utilizzo delle mani studia anche lo stato energetico dell’individuo con la palpazione e cerca di ripristinare il movimento fisiologico portando le persone a rispondere meglio sia a livello fisico che psicologico ai trattamenti. Generalmente, l’osteopatia viene utilizzata insieme alle terapie proprie della medicina tradizionale e ne incrementa gli effetti accorciando il recupero della mobilità delle articolazioni.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2018 - Fisioradi - P.IVA 02090480415

Telefono        0721 33998/33958